Consigli importanti per stirare con facilità

17:37

Non è un segreto per nessuno che stirare è una delle attività più noiose da svolgere a casa. 
Comunque, prendersi cura dei vestiti è molto importante. 
Oltre all'igiene, un capo ben stirato aiuta a fare bella figura, principalmente in 
occasioni importanti. 
Perciò, è opportuno investire su un ferro da stiro di buona qualità e dunque faciliterà il vostro compito e aiuterà a prendervi cura anche dei capi più delicati. 
Seguendo questi suggerimenti posso assicurarvi che stirare sarà un po’ più piacevole. 
Serbatoio dell'acqua: 
riempire il serbatoio dell'acqua sempre con la spina del ferro disinserita dalla presa; per non danneggiare il ferro e i vostri capi, non aggiungere all'interno del serbatoio nessun tipo di prodotto per la pulizia. 
Dopo l’utilizzo far raffreddare il ferro e se avanza dell’acqua all’interno del serbatoio svuotarlo, è un’azione molto importante per non creare calcare. 
Controllare sempre le etichette: 
per evitare che i capi si danneggino, prima di iniziare a stirare, controllare sempre l'etichetta per vedere qual è la temperatura ideale da impostare in base al tipo di tessuto: cotone, seta, lino, lana, ed altri. 
Capi da stirare: 
inizia con i capi più delicati, come la seta o paillettes, che devono essere stirati a bassa temperatura e al rovescio, poi completa il lavoro con i capi più pesanti che hanno bisogno di temperature più elevate. 
In questo modo è possibile ottimizzare il tempo ed evitare il rischio di bruciare i vestiti, soprattutto quando si stira con una temperatura più alta su un tessuto delicato. 
Vapore: 
il vapore dovrebbe essere regolato in base al tipo di tessuto. 

Vapore verticale:
Questa funzione è molto utile per i vestiti che sono già stati stirati, ma che si sono un po’ raggrinziti nell'armadio. 
Il vapore verticale rivitalizza i vestiti, lasciandoli di nuovo come se fossero stati appena stirati. 
Un'altra funzione del vapore verticale è quella di rimuovere gli odori come fumo, inquinamento o che sono rimasti chiusi per lungo tempo, perché il forte getto di vapore entra nelle fibre dei tessuti, liberando dalle particelle che causano 
il brutto odore. 
Bottoni e cerniere: 
evitare di stirare passando il ferro sopra i bottoni e le cerniere. 
Pulizia e manutenzione:
la pulizia del ferro deve essere eseguita almeno una volta al mese. Per pulire la base, utilizzare una spugna morbida e una soluzione composta da 2/3 di acqua e 1/3 di aceto bianco. 
Questi suggerimenti faciliteranno molto il lavoro di chi ancora utilizza un ferro da stiro tradizionale, ma vi svelo un segreto, con la nuova tecnologia dei ferri da stiro Philips è possibile stirare i vostri capi  senza fatica e saltando praticamente tutti questi passaggi, da quando l’ho scoperto, stirare per me è diventato  veramente un gioco da ragazzi.

You Might Also Like

8 commenti