SAVE THE DOGS and other Animals : adotta a distanza un amico a quattro zampe

11:39

Ormai siete abituati a vedere il mio cucciolo sul blog, in ogni post outfit che faccio è impossibile non vederlo, lui non mi lascia da sola nemmeno un minuto.
Come sappiamo i cani sono molto grati e il loro modo di dimostrare la gratitudine e amare, amare incondizionatamente a tal punto da non volerci abbandonare mai.
Babbi è entrato nella nostra vita il 30 settembre di 5 anni fa. Mio figlio voleva un cane, io non ero molto convinta. L'unica cosa che sapevo che se un giorno dovevo prendere un cane, sarebbe stato un cane meno fortunato che per qualsiasi motivo si trovasse in un canile. In questo giorno siamo andati a fare una passeggiata e per coincidenza c'era in atto la giornata dell'adozione.
Ho fatto una chiacchierata con il volontario del canile che mi ha  raccontato la brutta storia di quel cucciolo, vittima di maltrattamenti dell'uomo sin dai primi giorni di vita e dopo abbandonato per strada. Quando l'abbiamo guardato, lui con suoi occhi tristi ma pieni d'amore ci aveva già scelto, era a noi che lui voleva e dal quel momento la nostra famiglia si è allargata.
Oggi lui è felice ma non è consapevole che ci ha dato molto di più di quanto noi abbiamo dato a lui.

Purtroppo molti pelosi non hanno ancora la fortuna che avuto Babbi, cioè quella di trovare una famiglia ed hanno bisogno del nostro aiuto. Possiamo farlo sostenendo Save the dogs and other Animals che dal  2002  lavora in Romania, un paese dove il randagismo è fuori controllo e spesso i cani abbandonati vengono soppressi con metodi violenti. L’associazione si pone l’obiettivo di contrastare il fenomeno attraverso un approccio integrato che prevede attività di pronto soccorso veterinario, di sensibilizzazione e un intenso programma di adozioni internazionali. Anche se cercano di trovare una famiglia in tempi brevi, ai cani e gatti che vengono soccorsi dalla strada, purtroppo non sempre è possibile. A causa di problemi di salute o comportamentali alcuni animali accolti nel rifugio Footprints of Joyrestano restano per un periodo più lungo e a loro è dedicato il programma di adozioni a distanza.
Essere adottati a distanza è l’opportunità di ricevere cure, cibo e amore da una famiglia lontana, prima di incontrarne una che  si prenda cura portandolo nella propria casa. Allo stesso tempo questa iniziativa permette Save the Dogs di gestire al meglio i progetti e di assistere tutti gli animali nella struttura. Questo è possibile  solo grazie all’aiuto di persone generose e sensibili che sostengono il programma di adozioni a distanza, di cui ha anche un sito dedicato.
Contestualmente è stata ideata una campagna natalizia in collaborazione con Worthwearing che ha realizzato una linea di gadget dedicati e che sono perfetti come regali di Natale ma allo stesso tempo contribuisce alla causa in maniera concreta .
Questo nostro piccolo gesto non riempirà solo la loro ciotola di cibo, ma nutrirà anche di felicità il cuore di chi ancora sta aspettando l'opportunità di essere amato da qualcuno. Ogni storia merita un lieto fine, aiutate a Save The Dogs a regalare un po’ di serenità ai nostri amici a quattro zampe.

You Might Also Like

14 commenti